Home . Sostenibilita . World in Progress . Sapienza Corse presenta 'Gajarda', in mostra a Roma

Sapienza Corse presenta 'Gajarda', in mostra a Roma

La vettura monoposto con motore a combustione interna e trazione integrale partecipa al campionato mondiale di categoria

WORLD IN PROGRESS
Sapienza Corse presenta 'Gajarda', in mostra a Roma

La squadra di Formula Student della Sapienza - Università di Roma, presenta Gajarda 201 7, l'unica vettura monoposto con motore a combustione interna con una trazione integrale, che partecipa al campionato mondiale di categoria. Pensata, realizzata e guidata dagli studenti dell'ateneo, Gajarda 2017, per la sua unicità e innovazione, ha già ottenuto questa estate il secondo posto nella prova di Engineering Design della gara italiana di Varano de’ Melegari e il Most Innovative Powertrain Award nella gara tedesca tenutasi all’Hockenheimring.

Gajarda sarà esposta al pubblico presso la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale di Roma dal 2 al 3 ottobre con l’assistenza del team al completo per far conoscere la monoposto, la squadra e il progetto.

Sapienza Corse è una squadra di studenti della Facoltà di Ingegneria che dal 2008 progetta e costruisce ogni anno una monoposto da competizione chiamata Gajarda conforme al regolamento del campionato mondiale di formula Sae.

Durante la passata stagione, ha partecipato a due eventi che hanno tenuto occupato il team per tutta l'estate: Formula Student Germany e Formula Sae Italy nei quali ha conquistato il premio MTU Most Innovative Powertrain e il secondo posto come Best Engineering Design. Inoltre il team partecipa assiduamente a appuntamenti e fiere come Motodays, Suopercar, Maker Faire e Motorshow.

La Formula Sae, organizzata dalla Society of Automotive Engineers, è nata nel 1981 con il principale scopo di introdurre gli ingegneri di domani nel mondo dell'Automotive. Gli appuntamenti di Formula Sae si svolgono in tutto il mondo. I più importanti in Europa sono quelli ambientati nei circuiti di Silverstone, Hockenheim e Montmelò. Le competizioni sono composte da prove statiche e dinamiche: nelle prime, i giudici valutano le scelte tecniche ed economiche adottate dai team, mentre nelle seconde la vettura gareggia su diversi tracciati, testando le prestazioni in pista.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI