Home . Sostenibilita . World in Progress . Abbigliamento 'green' da bottiglie di plastica, è Q-Bottles

Abbigliamento 'green' da bottiglie di plastica, è Q-Bottles

Il progetto dell'azienda italiana Quagga lanciato sulla piattaforma di crowdfunding Ulule

WORLD IN PROGRESS
Abbigliamento 'green' da bottiglie di plastica, è Q-Bottles

Un progetto di crowdfunding per trasformare le bottiglie di plastica in abbigliamento sostenibile e Made in Italy. A lanciarlo sulla piattaforma Ulule è Quagga, azienda italiana che realizza capi costituiti al 100% da fibre riciclate prive di sostanze nocive. Il progetto si chiama Q-Bottles e realizzerà giacche, felpe e polo con la plastica di bottiglie rinnovate, che non vengono così abbandonate nell’ambiente.

Secondo l’Unep (United Nations Environment Programme) ogni anno 8 milioni di tonnellate di rifiuti plastici finiscono negli oceani, causando 8 miliardi di dollari di danni agli ecosistemi marini. Ma grazie alle tecniche oggi disponibili, dalle bottiglie si possono ottenere tessuti d’avanguardia come per esempio un jersey in poliestere leggero, traspirante e resistente che viene poi colorato con tinture eco-compatibili.

Il progetto Q-Bottles di Quagga nasce interamente in Piemonte: la fibra riciclata Newlife è stata prodotta da Sinterama Spa (Biella) con certificazione Global Recycle Standard stabilita da Icea e Confidence in Textiles (Oeko Tex Standard 100). La trasformazione delle fibre in tessuto è invece opera di Alpimaglia Srl, in provincia di Torino.

L’obiettivo di 50 prevendite che Quagga intendeva raggiungere con il progetto Q-Bottles su Ulule è stato ampiamente superato: il crowdfunding si è infatti chiuso con 146 capi etici esostenibili prenotati, a dimostrazione che una moda responsabile e attenta all’ambiente, completamente Made in Italy, è possibile.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI