Home . Sostenibilita . World in Progress . Eco packaging e 'no posate', il food delivery dice addio alla plastica

Eco packaging e 'no posate', il food delivery dice addio alla plastica

WORLD IN PROGRESS
Eco packaging e 'no posate', il food delivery dice addio alla plastica

(Fotogramma)

Eco packaging e l'app con l'opzione 'no posate'. Ecco come Deliveroo, la piattaforma inglese dell’online food delivery, intende ridurre l’impiego della plastica nelle consegne a domicilio e negli uffici. Deliveroo collaborerà con oltre 35 mila ristoranti partner nei 12 Paesi in cui opera per massimizzare l’utilizzo di materiali ecosostenibili e punta, nel lungo periodo, ad azzerare l’uso della plastica nel packaging del cibo.

E' così che Deliveroo metterà a disposizione dei ristoranti nuovi prodotti per il packaging ecosostenibile dei piatti destinati alle consegne a domicilio. I prodotti saranno tutti riciclabili o completamente biodegradabili, a prezzi competitivi rispetto a quelli delle linee tradizionali e, inoltre, grazie all’aggiornamento della App, Deliveroo diventerà la prima azienda del settore a introdurre la nuova opzione “No posate”.

Entro la fine dell'anno, Deliveroo introdurrà anche in Italia una nuova tipologia di packaging ecosostenibile ideale per il food delivery e in grado di preservare la qualità dei piatti, contribuendo al contempo alla riduzione della plastica nell’ambiente. L’opzione “No posate” è già attiva da febbraio nel Regno Unito e ha dato ottimi risultati: il 91% dei pasti consegnati oggi sono senza posate incluse.

Nel Regno Unito è attivo uno store dedicato ai ristoranti partner di Deliveroo che offre oltre 50 prodotti ecosostenibili per il packaging del cibo destinato alle consegne. Deliveroo per incentivare la nuova iniziativa ambientale, in occasione del lancio globale, regalerà ai ristoranti partner nel mondo oltre 1 milione di cannucce di carta (100mila delle quali in Italia) per sensibilizzare ristoratori e consumatori sui danni provocati dall’eccessivo e spesso futile utilizzo della plastica.

La settimana scorsa l’Unione europea ha annunciato misure per ridurre l’uso della plastica monouso. Deliveroo sta aiutando i ristoranti ad adeguarsi alle nuove norme in arrivo da Bruxelles, incluso il divieto per alcuni prodotti in plastica, incluse le cannucce. Purtroppo, in alcuni casi (ad esempio nel trasporto di liquidi caldi) non esistono ad oggi alternative alla plastica. Tuttavia Deliveroo s’impegna a diventare azienda leader nell’utilizzo di prodotti per il packaging ecosostenibile perfetti per la consegna di cibo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.