Home . Sport . 729 scuole avranno una palestra nuova grazie al progetto di presidenza Consiglio e Ics

729 scuole avranno una palestra nuova grazie al progetto di presidenza Consiglio e Ics

Delrio, "Ci sono infrastrutture che sono necessarie alla vita delle comunità, come quelle sportive"

SPORT
729 scuole avranno una palestra nuova grazie al progetto di presidenza Consiglio e Ics

Graziano Delrio

Ben 729 scuole avranno una nuova palestra. E' questo il risultato della prima fase del progetto '1000 cantieri per lo sport', il piano nato dalla collaborazione tra la Presidenza del Consiglio e l'Istituto per il Credito sportivo, presentato oggi a Roma nella sede dell'Ics, alla presenza del sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega allo sport, Graziano Delrio e del Commissario Straordinario dell'Istituto, Paolo D'Alessio. Con grande soddisfazione sono stati presentati i risultati del progetto in collaborazione con Anci e Upi per incentivare la manutenzione, ristrutturazione o costruzione ex-novo di impianti sportivi scolastici in Italia. Sono 729 le scuole che hanno aderito grazie ad un finanziamento a tasso zero.

"Ci sono infrastrutture che sono necessarie alla vita delle comunità, queste sportive lo sono, quelle delle scuole lo sono, ci sono infrastrutture che magari fanno piccoli collegamenti ma che hanno grande efficacia nella vita e nella mobilità delle persone, un tram è una piccola infrastruttura ma dentro una città è una grande opera, dipende dalla funzione e dalla utilità che hanno per le persone", ha sottolineato Delrio alla presentazione.

Per il progetto l'Ics ha destinato agli enti locali 123 milioni di euro (circa 90 milioni a tasso zero e circa 32 allo 0,4%), rispetto agli iniziali 75 stanziati. Il maggior numero di richieste e' pervenuto dalle Regioni del sud e delle isole. "18 regioni su 20 hanno raggiunto e superato il plafond assegnato. Grazie alla riduzione dei tassi intervenuta dalla fase di progettazione alla fase di realizzazione, abbiamo accolto tutte le 729 richieste pervenute, anziché le 500 preventivate", ha aggiunto il Commissario D'Alessio che oggi ha acceso 729 luci, una per ogni scuola che ha aderito al progetto: "Ogni luce corrisponde a una scuola del Paese reale -ha chiarito nel suo intervento- e ogni scuola del Paese reale corrisponde a degli studenti che potranno usufruire di servizi sportivi scolastici di migliore qualità".

Nell'ambito del progetto '1000 cantieri per lo sport' partirà il 13 aprile anche la seconda iniziativa relativa agli impianti di base che prevederà un ulteriore stanziamento di 75 milioni di euro a tasso zero, da destinare, oltre agli enti locali, all'associazionismo sportivo per realizzare o ristrutturare i loro impianti, iniziativa denominata '500 impianti sportivi di base'. "Abbiamo dei numeri molto importanti. Sottolineo il grande lavoro fatto e che continuerà ad esser fatto dal Credito sportivo con i bandi, e l'adesione della prima trance fa ben sperare", ha proseguito il ministro delle Infrastrutture in pectore, che vuole far tagliare i nastri di alcune palestre al Premier, Matteo Renzi. "Speriamo di far tagliare il nastro di qualcuna di queste palestre al presidente del Consiglio e al commissario dell'Ics, ma non troppo avanti", ha concluso Delrio.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI