Home . Sport . Arrivabene: "Non sto ancora pensando ad alternativa a Raikkonen"

Arrivabene: "Non sto ancora pensando ad alternativa a Raikkonen"

'Dipende dai risultati, più punti porta alla Ferrari e più alte saranno le sue chance di restare'

SPORT
Arrivabene: Non sto ancora pensando ad alternativa a Raikkonen

Il pilota della Ferrari Kimi Raikkonen con il Team Principal Maurizio Arrivabene (Foto Afp)

Maurizio Arrivabene non sta ancora pensando ad un'alternativa a Kimi Raikkonen per il 2016. "In questo momento mi sto concentrando sui nostri due ragazzi e so benissimo che, se necessario, si può trovare un pilota pronto a salire su una Ferrari in qualsiasi momento. Questo non è un problema. Il problema è lavorare con i piloti che abbiamo e fare in modo di ottenere le massime prestazioni da loro", dice il team principal della Rossa in un'intervista sul sito ufficiale della F1.

Il contratto del pilota finlandese scadrà alla fine di questa stagione e Arrivabene ribadisce che il suo futuro a Maranello dipende solo da lui: "Ferrari con la stessa line-up nel 2016? Come ho già detto, dipende dai risultati. Se realizza l'obiettivo che gli ho dato perché no?", risponde il team principal, prima di definire il 'target' di Raikkonen: "Una buona performance, aggiungere punti al bottino della squadra. Lavoro per un team con una forte tradizione dettata da Enzo Ferrari. Per lui il mondiale costruttori ha sempre avuto un valore più grande rispetto al titolo piloti. Quindi per noi il Mondiale costruttori è molto importante e per vincerlo serve il contributo di entrambi i piloti".

"Ho parlato con Kimi semplicemente -conclude Arrivabene- e lui sa molto bene che più punti ottiene, più alte saranno le possibilità di restare".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.