Uragano su Austin, annullate le seconde libere del Gp Usa di F1

La pioggia è protagonista a Austin, in Texas, dove sono state cancellate le seconde libere del Gp degli Usa. Il forte vento e la pista bagnata hanno portato gli organizzatori a fermare per questioni di sicurezza la seconda sessione, si riparte questa sera dalle qualifiche. Nel mattino è stato Nico Rosberg il più veloce, dietro la Mercedes del tedesco la Red Bull di Kvyat e quella di Ricciardo, quarto Sainz 4, quinto tempo per il campione del mondo Hamilton davanti alla Ferrari di Vettel, ottavo Raikkonen.

A commentare le condizioni meteo Sebastian Vettel. "Ho già visto qualcosa del genere in passato. Ci fu un anno, in Canada, in cui la gara venne sospesa per molto tempo a causa della pioggia. Un'altra volta, in Giappone, fummo costretti a cancellare la qualifica il sabato e a spostarla alla domenica -spiega il tedesco-. E' un peccato soprattutto per la gente che è venuta in circuito a vederci questo fine settimana, ma non possiamo farci molto. Dobbiamo rimanere calmi, prepararci per domani come un giorno qualsiasi. E’ chiaro che non abbiamo imparato molto, ma vedremo cosa ci porterà domani. Siamo tutti nella stessa situazione".