Home . Sport . Roma: Ivan Capelli a Cerimonia Chiusura XVI edizione Master Safe

Roma: Ivan Capelli a Cerimonia Chiusura XVI edizione Master Safe

SPORT
Roma: Ivan Capelli a Cerimonia Chiusura XVI edizione Master Safe

L'ex pilota di F1 Ivan Capelli premiato da Raffaele Chiulli

Cerimonia ricca di grandi sorprese e novità quella che si è svolta presso la Casa del Cinema a Roma. L’evento che ha ufficialmente concluso la XVI edizione del Master SAFE, è stato anche occasione di presentare la “SAFE 2.0” che si propone di rispondere alle sempre più complesse esigenze di aziende e istituzioni nel campo dell’energia e dell’ambiente. La nuova SAFE si articolerà in tre aree in grado di realizzare progetti dedicati alle giovani risorse (Energy for Talents), ai professionisti (Energy for Professionals) e alle aziende (Energy for Organizations) potendo contare sull’esperienza e competenza maturata in quasi venti anni di attività.

Nel corso della Cerimonia sono stati consegnati i riconoscimenti alle aziende che hanno collaborato alla realizzazione di project work realizzati su temi individuati congiuntamente con SAFE e presentati a conclusione del percorso formativo del Master, al Management board aziendale. Hanno ritirato i premi, Enrico Giglioli, Direttore Area Energia di Acea, Domenico Andreis, Direttore Engineering & Environment di Cesi, Giuseppe Martini, Direttore Generale di Green Network, Fabio Chiaravalli, Direttore del Deposito Nazionale di Sogin e Marco Golinelli, Vice Presidente di Wärtsilä Italia.

Ospite d’eccezione della Cerimonia è stato l’ex pilota di F1, oggi apprezzato commentatore sportivo impegnato nella realizzazione di progetti per i giovani, Ivan Capelli che ha condiviso con i partecipanti al Master alcune delle esperienze più significative della sua carriera esortandoli ad essere sempre pronti a ripartire per affrontare nuove sfide. Il presidente SAFE - Sostenibilità Ambientale Fonti Energetich, Raffaele Chiulli ha consegnato a Capelli un simbolo della sua carriera sportiva, “rivisitato” con i colori della nuova SAFE, a testimonianza dell’impegno comune per i giovani talenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.