Home . Sport . Scandalo Fifa, il Comitato etico ha chiesto la radiazione di Platini e Blatter

Scandalo Fifa, il Comitato etico ha chiesto la radiazione di Platini e Blatter

SPORT
Scandalo Fifa, il Comitato etico ha chiesto la radiazione di Platini e Blatter

Il presidente della Uefa, Michel Platini (Foto AFP)

La camera istruttoria del Comitato etico della Fifa ha chiesto la radiazione di Michel Platini , presidente della Uefa e candidato alle elezioni presidenziali della federazione internazionale del prossimo febbraio e del presidente della Fifa, Sepp Blatter. La conferma per quanto riguarda Platini, secondo quanto riporta la stampa francese, è arrivata direttamente dagli avvocati del dirigente francese. La richiesta di squalifica a vita per il dirigente transalpino è stata presentata nei giorni scorsi alla commissione etica giudicante della Fifa.

La richiesta di sanzione nei confronti di Joseph Blatter è stata svelata da 'Die Welt'. Il quotidiano tedesco, citando fonti della Fifa, spiega che la camera istruttoria del comitato etico avrebbe incluso tra le sue raccomandazioni la massima pena possibile per Blatter. S ia Blatter che Platini sono stati provvisoriamente sospesi da ogni attività calcistica per 90 giorni a causa di accuse di corruzione. La loro situazione sarà definita entro dicembre, una volta che la camera arbitrale del comitato etico della Fifa, guidata da Hans-Joachim Eckert, rilascerà le sue decisioni.

Secondo 'Die Welt', la camera di indagine ha sottolineato che, nel caso si determinasse l'esistenza di un atto di corruzione, Blatter dovrebbe essere squalificato per tutta la vita. Se, invece, si trattasse di un conflitto di interessi, la pena suggerita sarebbe di dieci anni. Klaus Stöhlker, consigliere Blatter, non ha voluto confermare la notizia alla dpa. "Joseph Blatter non intende prendere una posizione sul caso Platini. Non ha avuto accesso a queste informazioni", ha detto Stöhlker, che ha lasciato aperta la possibilità del ricorso alla Corte di Arbitrato per lo Sport. "Il Tas rimane una possibilità. Blatter è in attesa dei documenti", ha detto il consigliere. Al centro dei sospetti c'è un pagamento di due milioni di franchi svizzeri, autorizzato da Blatter a Platini nel 2011. I due dicono che si è trattato del pagamento per il lavoro di consulenza svolto dal francese tra il 1999 ed il 2002.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI