Home . Sport . Motomondiale, Gp Gran Bretagna: Crutchlow in pole davanti a Rossi e Vinales

Motomondiale, Gp Gran Bretagna: Crutchlow in pole davanti a Rossi e Vinales

SPORT
Motomondiale, Gp Gran Bretagna: Crutchlow in pole davanti a Rossi e Vinales

(Afp)

Sarà il britannico Cal Crutchlow a partire in pole position nel Gran Premio di Gran Bretagna, 12esima prova del Mondiale MotoGp sul circuito di Silverstone. Il 30enne pilota della LCR Honda ha chiuso le qualifiche bagnate della corsa di casa con il tempo di 2'19"265. Al suo fianco, in prima fila, ci saranno Valentino Rossi e Maverick Vinales.

Il campione della Yamaha ha accusato un ritardo di quasi un secondo. In seconda fila le due Honda di Dani Pedrosa e Marc Marquez e Eugene Laverty. Settimo tempo per Scott Redding, davanti alla Ducati di Andrea Iannone e alla Yamaha di Jorge Lorenzo, solo nono. Decima posizione e quarta fila per Andrea Dovizioso con l'altra Desmosedici, caduto, come anche Marquez, Miller e Laverty.

"E' iniziato molto bene questo week-end. Tanti tifosi, certo piove ma non possiamo cambiare il meteo. Io sono felicissimo per il tempo che ho fatto, per la squadra, credo che ce lo siamo guadagnato. Peraltro anche sull'asciutto siamo andati bene, oggi ho spinto dove era necessario e sono riuscito a portare a casa la pole". Lo ha detto il pilota britannico Cal Crutchlow, al termine delle qualifiche del Gp.

"In queste condizioni guidare è sempre estremamente difficile però abbiamo avuto fortuna perché anche con il bagnato siamo riusciti a lavorare sulla moto, sul setting. Nelle libere non ero particolarmente veloce, non avevo grande fiducia, mentre poi la mia moto è migliorata tantissimo, avevo belle sensazioni per le qualifiche, sono riuscito a spingere e la seconda posizione è una bella cosa, molto importante per la gara di domani, dopodiché dovremmo aspettare e cercare di capire che condizioni ci saranno domani perché sull'asciutto non siamo fortissimi, dovremo lavorare su quello". Valentino Rossi è fiducioso per la gara di domani nel Gp della Gran Bretagna.

"E' stato molto importante fare la Fp4 sul bagnato, ma siamo stati bravi, il team ha fatto un buon lavoro, sia davanti che dietro, infatti, quando sono partito per la qualifica sono riuscito a spingere di più. E' una seconda posizione molto importante perché le previsioni di domani dicono che sarà asciutto e non siamo messi tanto bene. Non siamo tanto veloci e partire un po' più avanti può aiutare", ha aggiunto Rossi a Sky. "Speriamo che quello che abbiamo imparato sul bagnato servirà anche sull'asciutto, ma vedremo domani. Speriamo in caso di asciutto che lo sia dalla mattina per girare nel warm-up e scegliere le gomme perché la situazione non è molto chiara".

Il pilota di Tavullia vede favoriti in caso di pista asciutta tre piloti: "Sull'asciutto Vinales, Iannone e Marquez sono più veloci, hanno più passo. Poi è migliorato anche Dovizioso che è più vicino a me. Noi non siamo tanto lontani, ma ci manca qualche decimo per lottare per il podio", ha sottolineato Rossi che ha girato con due telai. "Abbiamo fatto la scelta giusta. Siccome c'erano grandissime percentuali di pioggia abbiamo deciso di lasciare il telaio standard perché con quello siamo sicuri che sul bagnato andiamo forte, e così è stato. Ora dobbiamo vedere cosa fare per domani. Mi piacerebbe lottare per il podio ma ci manca ancora qualcosa...", ha concluso il 'Dottore'.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI