Home . Sport . Simeone: "All'Atletico mi dovranno continuare a sopportare..."

Simeone: "All'Atletico mi dovranno continuare a sopportare..."

SPORT
Simeone: All'Atletico mi dovranno continuare a sopportare...

Il tecnico dell'Atletico Madrid Diego Simeone

L'allenatore argentino Diego Simeone ha confermato oggi che resta fedele all'Atletico Madrid, almeno fino a quando il suo contratto non scadrà nel 2018, come già detto dal consigliere delegato del club, Miguel Ángel Gil Marín. "Dico lo stesso di Michael. Ho un altro anno di contratto oltre a questo e sia i giocatori che i tifosi dovranno continuare a sostenermi o sopportarmi", ha detto oggi l'allenatore dell'Atletico nella sua prima conferenza stampa del 2017.

Gil Marín aveva assicurato negli ultimi giorni del 2016 che Simeone "con sicurezza" sarebbe rimasto fino al termine della prossima stagione. "E spero molti di più. E' da cinque anni con noi ed è ragionevole pensare che resti po' di più. Per noi resterà. Noi siamo felici", ha detto il dirigente al canale televisivo spagnolo 'La Sexta'. Simeone aveva scatenato le speculazioni su una sua possibile partenza dal club sostenendo che avrebbe voluto un giorno allenare l'Inter, il club in cui, come l'Atletico, l'argentino ha militato da giocatore. Tuttavia, poco prima di partire per le vacanze di Natale, in una intervista al quotidiano "Marca", il tecnico sudamericano ha detto di aver trovato il suo "posto nel mondo" nel club spagnolo ed ha aperto la porta alla suo rinnovo, anche al di là dei due anni di contratto che ancora rimangono.

"Da quando abbiamo detto che abbiamo due anni di contratto, e da quando con naturalezza ho detto che un giorno avrei voluto allenare l'Inter, tutti mi hanno visto via da qui. E io dico che, per ora, in due anni si può anche rinnovare", ha poi detto Simeone. "Sarà difficile trovare una squadra migliore dell'Atletico nel mio futuro come allenatore. Allora perché non rimanere legato a un luogo che amo, dove sto bene e dove hanno bisogno di me...? Forse ho trovato il mio posto nel mondo come persona", ha detto l'allenatore argentino, il cui contratto termina a giugno 2018.

Nei suoi anni alla guida dell'Atletico, Simeone ha vinto un campionato spagnolo, una Copa del Rey ed ha giocato e perso due finali di Champions League. L'Atletico torna domani a giocare contro il Las Palmas nella gara di andata del secondo turno della Coppa di Spagna.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI