Home . Sport . Via le barriere dall'Olimpico, martedì vertice al Viminale. Il prefetto: "Non so nulla"

Via le barriere dall'Olimpico, martedì vertice al Viminale. Il prefetto: "Non so nulla"

SPORT
Via le barriere dall'Olimpico, martedì vertice al Viminale. Il prefetto: Non so nulla

E' all'ordine del giorno un confronto con i ministeri degli Interni e dello Sport sulla questione relativa alle barriere dello Stadio Olimpico. Sono state convocate al Viminale per martedì le società di Roma e Lazio per discutere della questione e trovare una soluzione. All'incontro prenderanno parte i ministri dell'Interno Marco Minniti e dello Sport Luca Lotti con i dirigenti delle società capitoline. A quasi due anni dall'adozione delle 'barriere', volute dall'allora prefetto di Roma Franco Gabrielli, si profila quindi la possibilità di eliminarle.

"Riunione sulle barriere dello stadio Olimpico? Non so dire niente, l'ho appreso dai giornali. Se è prevista la mia presenza? Non ho nessuna notizia", dice sorpresa Paola Basilone, prefetto di Roma, all'Adnkronos. Sulla possibilità di togliere le barriere, tanto osteggiate dai tifosi, il prefetto di Roma non si sbilancia. "E' una valutazione che non compete a me a questo punto, vediamo che cosa ci dicono", aggiunge, chiarendo che si aspetta comunque una convocazione per l'incontro. "Sì, me l'aspetto, ma in questo momento non è arrivata nessuna convocazione".

"Conosco la questione, questa sera andrò dal ministro Lotti. Dal primo giorno ho sempre fatto il tifo per la rimozione, anche sapendo che non era nostra competenza perché noi siamo solo i proprietari dello stadio. E se si è trovata una soluzione con chi ha la responsabilità dell’ordine pubblico non posso che essere felice. Mi sembra che le tifoserie di Roma e Lazio hanno dimostrato maturità. Spero che tutto vada a buon fine", dice il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine della presentazione al Miur del nuovo liceo scientifico ad indirizzo sportivo internazionale che sorgerà ad Amatrice.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.