Home . Sport . Higuain: "La Juve è come il Real, qui ti insegnano a vincere"

Higuain: "La Juve è come il Real, qui ti insegnano a vincere"

SPORT
Higuain: La Juve è come il Real, qui ti insegnano a vincere

Gonzalo Higuain (Foto AFP)

"La Juventus è come il Real Madrid, qui ti insegnano a vincere". Gonzalo Higuain paragona il club bianconero a quello spagnolo che lo ha lanciato sui grandi palcoscenici europei. Il 'Pipita', intervistato dall'emittente spagnola Onda Cero, parla anche dell'atmosfera che si respira allo Juventus Stadium e sembra rimarcare una differenza con il pubblico del Bernabeu, non sempre tenero con i suoi giocatori.

"Qui il pubblico non è così duro. I fischi non fanno parte della cultura della Juventus, almeno in questi sei mesi", dice l'attaccante argentino, che in ogni caso non dimentica il suo vecchio amore per il Napoli, avversario proprio del Real Madrid nella sfida degli ottavi di Champions League in programma fra circa due settimane: "Quello che ho vissuto lì è stato molto bello, mi hanno fatto crescere tantissimo. Sarò sempre grato al Napoli".

Ma è alla Juve che il 'Pipita' spera di fare il definitivo salto di qualità: "Il Real Madrid mi ha aiutato a crescere e a migliorare, così come il Napoli. La Juventus mi sta perfezionando. Qui come al Real Madrid ti preparano per vincere, poi il resto viene di conseguenza. Quando vinci, lavori più felice e con più voglia. Da questo punto di vista sono tornato ai tempi di Madrid".

Il bomber bianconero dedica poi una menzione speciale al 'Fenomeno' Ronaldo, il suo idolo calcistico ("Continuo a vedere i suoi video, per me è il migliore della storia") e parlando del suo compagno di squadra Dybala dice: "Deve stare tranquillo e continuare a crescere, è senza dubbio un fenomeno".

In Europa, la Juve si prepara ad affrontare il Porto. E per Higuain, potrebbe esserci una sfida ravvicinata con Casillas: "Se mi dovesse capitare, è chiaro che tirerei un rigore contro di lui. Ci conosciamo abbastanza bene. E' bello segnare gol ai migliori, sarebbe un momento speciale".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI