Home . Sport . Passaporto ematico, al via con lo screening del sangue per la Juve Stabia /Video /Foto

Passaporto ematico, al via con lo screening del sangue per la Juve Stabia

SPORT
Passaporto ematico, al via con lo screening del sangue per la Juve Stabia /Video /Foto

(Foto dal sito http://www.lega-pro.com/)

"La sperimentazione del Passaporto Ematico diventa finalmente operativa e ringrazio la Juve Stabia per aver voluto accogliere la proposta della Fondazione Fioravante Polito e della Lega Pro". Lo ha dichiarato il vicepresidente della Lega Pro, Mauro Grimaldi, a margine del convegno 'Lega Pro e prevenzione: al via il passaporto ematico', presso il Centro Polispecialistico Mediterranea Diagnostica a Castellammare di Stabia (Napoli). (Foto)

"Non possiamo aspettare ancora l'iter parlamentare per l'approvazione di una legge riguardo il passaporto ematico perché la morte non aspetta -ha dichiarato Grimaldi- ed è importante ora coinvolgere altre società e veicolare il concetto di prevenzione, perché molti sportivi non sanno di essere a rischio".

"Questo è solo un inizio e vogliamo partire a breve con una start-up partendo con 2-3 società a nord, centro e sud per capire anche come raccogliere i dati". "La prossima squadra potrebbe essere la Pistoiese che ha mostrato molto interesse. La Lega Pro ha firmato con piacere il protocollo d'intesa con la 'Fondazione Fioravante Polito' perché riteniamo che il calcio sia salvaguardia della salute, etica e morale", ha concluso Grimaldi.

"Questo è un momento storico per calcio italiano, perché per la prima volta in Italia una società di calcio adotta lo strumento del Passaporto Ematico, uno strumento che salva la vita". Così il presidente della Fondazione Fioravante Polito, Davide Polito, a margine del convegno.

"La fondazione -aggiunge Polito- è promotrice dell'iniziativa che punta a rendere obbligatori sedici tipi di analisi, a partire dei giovani che si avvicinano allo sport anche non agonistico, in grado di individuare patologie come quelle che hanno colpito tanti calciatori come Andrea Fortunato, Flavio Falsetti, Piermario Morosini, figure di calciatori scomparsi prematuramente che ispirano l'azione della Fondazione".

"È importante che la Lega Pro abbia dato seguito a questa iniziativa del passaporto ematico, esame ematologico che vorremmo diventasse obbligatori per tutti i bambini a partire dai 6 anni per il rilascio del certificato per poter svolgere attività sportiva. Abbiamo inviato tante richieste, ma solo la Lega Pro il cui presidente Gabriele Gravina ringrazio pubblicamente, ha accettato di sostenere un progetto che punta alla salute dei giovani atleti. Il mio sogno è poter organizzare tavolo monotematico su questo tema con tutte le organizzazioni sportive", conclude Polito.

"Ho paura degli aghi, non sapete quanto sto soffrendo in questo momento. Questo dimostra quanto ci tenevo a partecipare a questa importante iniziativa". Così il calciatore della Juve Stabia, Danilo Russo, durante il prelievo del sangue utile per raccogliere i dati per il Passaporto ematico, strumento adottato per la prima volta in Italia dalla Juve Stabia.

Russo è stato sottoposto all'esame insieme al compagno Fabiano Santacroce, durante il convegno e i risultati, pronti in 3 minuti, sono stati presentati durante l'incontro. Ha supervisionato a tutte le operazioni il medico sociale della Juve Stabia, Catello Di Somma.

"Siamo grati alla federazione -ha dichiarato- che ha scelto la Juve Stabia come capofila di questa importante iniziativa volta a tutelare la salute atleti, ma che è un viatico per dare slancio alla prevenzione in senso lato, sia in chiave ematologico e onco-ematologico. L'Istituto Superiore di Sanità ha rilevato una grande incidenza di malattie ematologiche e onco-ematologiche, soprattutto in Campania che è maglia nera per queste patologie. Il passaporto ematico avrebbe un impatto significativo sulla popolazione dal punto di vista della prevenzione di queste malattie sempre più frequenti" ha dichiarato il medico sociale della Juve Stabia.

Lega Pro, con la Juve Stabia al via il passaporto ematico

Lega Pro e prevenzione, al via il passaporto ematico

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI