Home . Sport . Mutui per palestre e piscine, ecco il bando

Mutui per palestre e piscine, ecco il bando

SPORT
Mutui per palestre e piscine, ecco il bando

(Fotogramma)

“Sport missione Comune”: è il bando 2017 finanziato dall’Ics che mira a riqualificare gli impianti sportivi in collaborazione con i Comuni, presentato a Bari dal sindaco e presidente dell’Anci Antonio Decaro e dal commissario straordinario dell’Istituto per il credito sportivo Paolo D’Alessio. A supporto dell’iniziativa, Decaro ha siglato un protocollo con il commissario, che ripercorre l’iniziativa già sperimentata lo scorso anno e che ha consentito la realizzazione di più di 301 progetti in 19 regioni.

Quest’anno la dotazione raddoppia, con un investimento di 200 milioni di euro divisi in due plafond. Il primo, pari a 100 milioni, sarà offerto con mutui a tasso zero per consentire, entro la fine del 2017, la definitiva realizzazione di progetti già in fase avanzata per un massimo di 2 milioni concessi per ciascuna operazione.

Il secondo, per altri 100 milioni, verrà erogato agli enti locali, e anche a privati, nell’ambito di operazioni di partenariato pubblico-privato a tasso agevolato (a titolo di esempio, per i Comuni l’1% per un mutuo a tasso variabile della durata di 15 anni), per coprire le spese eccedenti i 2 milioni a tasso zero del plafond A.

Questo bando mette a disposizione dei fondi per costruire, ristrutturare, potenziare, modernizzare strutture sportive comunali: campetti di calcio, campi da tennis, di pallacanestro, palestre, piscine, ippodromi, bocciodromi, piste di pattinaggio, piste ciclabili e palestre scolastiche.

Nel nuovo bando vengono anche semplificate le procedure per la presentazione delle domande. Dal 6 settembre al 28 ottobre 2017 bisognerà utilizzare l’indirizzo pec icsanci2017@legalmail.it. Entro 20 giorni dal 28 ottobre, l’esito delle domande sarà pubblicato sui siti web www.anci.it e www.creditosportivo.it.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI