Home . Sport . Corsa di solidarietà alla Granfondo Campagnolo Roma per bimbi del Togo

Corsa di solidarietà alla Granfondo Campagnolo Roma per bimbi del Togo

SPORT
Corsa di solidarietà alla Granfondo Campagnolo Roma per bimbi del Togo

(Foto dal sito Granfondoroma.com)

Sport e solidarietà, un binomio sempre più stretto come conferma la sesta edizione della Granfondo Campagnolo Roma, l'evento ciclistico che prenderà il via nelle vie della Capitale l'8 ottobre. Protagonista nella corsa alla solidarietà il Policlinico Umberto I che prenderà parte alla Granfondo con il suo team di specialisti che con le loro famiglie 'pedaleranno' per l'acquisto di un riunito portatile odontoiatrico da donare a 400 bambini togolesi di una scuola materno-elementare ad Amakpapè a più di 80 chilometri dalla capitale Lomé.

"Il Policlinico Umberto I di Roma ha un alto livello di 'child friendship', cioè sull'attenzione e sulla sensibilità posta soprattutto verso i bambini" -ha spiegato con orgoglio il Direttore generale Domenico Alessio-. Non si tratta di un aiuto economico, certamente sempre utile, quanto l'opportinità di prevenire e curare le malattie della bocca nei piccoli pazienti, con un team multidisciplinare di esperti del Dipartimento Assistenziale Integrato Testa-collo dell'Ospedale".

La clinica odontoiatrica Umberto I è l'unico centro completamente convenzionato della Capitale e il più grande reparto di odontoiatria pediatrica italiano. Con oltre 20mila prestazioni annuali è un punto di riferimento per la cura dei denti in Italia e all'estero.

Ma struttura conta complessivamente 65 poltrone odontoiatriche e un servizio Day Hospital con 6 posti letto per gli interventi che necessitano di monitoraggio anestesiologico. Numerose le eccellenze e l'attenzione riservata ai pazienti che necessitano di accortezze particolari. Tra queste, a titolo di esempio, il Reaprto di Odontoiatria Pediatrica, il più grande centro in Italia, completamente convenzionato con il Servizio sanitario nazionale ed unico nel suo genere; un reparto che offre assistenza a tutti i bambini, con più di 20.000 prestazioni l'anno, anche a quelli compresi nelle cosidette fasce a rischio e di disagio, come bambini con bisogni 'speciali' sia fisico che psichici che sociali, cioè affetti da patologie che richiedono un'attenzione particolare, i malati o quelli con spettro acustico.

"Come direttore della Clinica odontoiatrica siamo particolarmente orgogliosi che l'Odontoiatria del Policlinico Umberto I, La Sapienza Università di Roma, sia stata valorizzata dal punto di vista assistenziale, grazie all'impegno di tutte le Istituzioni", aggiunge la professoressa Antonella Polimeni.

A sottolineare l'importanza della collaborazione con il Policlinico, in occasione della presentazione della Granfondo Campagnolo di Roma avvenuta presso il Gran Melià Hotel Villa Agrippina, il fondatore della Granfondo, Gianluca Santilli. "Forse questa è la principale novità, una bellissima partnership col Policlicnico Umberto I. Cosa centra un policlinico con un evento ciclistico? Centra, e tanto perché con l'attività fisica si riescono a prevenire tantissime malattie, L'abbinamento con i super-esperti clinici del Policlinico daranno un grandissimo aiuto a tutti i partecipanti ma anche a tutti i romani che verranno al villaggio. L'attività fisica fa bene, previene molte patologie. Questa prevenzione e questa attività fisica fa bene alla qualità della vita tema su cui punta molto la Granfondo Campagnolo Roma".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI