Home . Sport . Pallanuoto, è allarme morbillo nella nazionale

Pallanuoto, è allarme morbillo nella nazionale

SPORT
Pallanuoto, è allarme morbillo nella nazionale

(Foto Xinhua)

E' allarme morbillo per il Settebello. L'intera squadra della nazionale di pallanuoto azzurra in vista dei Mondiali di Budapest "per il monitoraggio del quadro clinico e ulteriori valutazioni diagnostiche, è stata sottoposta ad accertamenti sierologici per l'esclusione di malattie virali", come spiega la Federnuoto, a seguito del ricovero dell'atleta Valentino Gallo all'ospedale di Siracusa da una settimana nel reparto di immunologia, per il quale, a quanto apprende l'Adnkronos, non è stato però ancora accertato che si tratti di morbillo.

A conclusione degli esami gli atleti Alessandro Velotto e Marco Del Lungo, l'unico a quanto si apprende a cui è stato diagnosticato il morbillo fino ad ora, e che tra l'altro era stato vaccinato da bambino come Velotto, sono stati sostituiti in via precauzionale da Stefano Tempesti - che rientra in azzurro - e da Cristiano Mirarchi. Sia Del Lungo che Velotto ad ogni modo non hanno avuto nessuna manifestazione di febbre o altro. L'intero 'Settebello' è stato sottoposto ad accertamenti per escludere la possibilità che ci sia un portatore a Budapest.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI