Home . Sport . Eterno Federer: per l'ottava volta re di Wimbledon

Eterno Federer: per l'ottava volta re di Wimbledon

SPORT
Eterno Federer: per l'ottava volta re di Wimbledon

(Fotogramma)

'King' Roger Federer entra nella storia conquistando l'ottavo successo in carriera a Wimbledon. Il tennista svizzero ha battuto sull'erba di Church Road il croato Marin Cilic col punteggio di 6-3, 6-1, 6-4, risultato che permette a Federer, 36 anni il prossimo mese, di ottenere il 19esimo successo in una prova del Grande Slam. Il tennista svizzero, già nell'Olimpo della racchetta, raggiunge a quota 19 la statunitense Helen Wills Moody.

Per l'elvetico si trattava dell'11esima finale sull'erba inglese. Il primo successo nel 2003 a cui sono seguite altre 4 vittorie consecutive; Federer ha trionfato nuovamente nel 2009 e nel 2012. Con l'ottavo sigillo Federer stacca lo statunitense Pete Sampras fermo a 7 vittorie ai Championships. Nel palmares del campione svizzero ci sono anche 5 vittorie agli Australian Open e agli Us Open, oltre a un successo al Roland Garros.

Nell'esclusivo club dei plurivincitori di prove del Grande Slam (Australian Open, Roland Garros, Wimbledon e Us Open) in testa c'è l'australiana Margaret Smith Court, 24 titoli, seguita da Serena Williams (Usa) 23; Steffi Graff (Ger) 22; Helen Wills Moody (Usa) 19; Martina Navratilova (Usa) 18; Chris Evert (Usa) 18; Roger Federer (Swi) 18; Rafael Nadal (Spa) 15; Pete Sampras (Usa) 14; Novak Djokovic (Srb) 12.

"Quasi non ci credo di aver raggiunto certe altezze, dopo l'anno scorso era difficile pensare che avrei potuto essere qui per un'altra finale". E' un Federer commosso quello che sul centrale di Wimbledon festeggia il suo ottavo successo nel torneo più prestigioso del mondo.

"Dopo la sconfitta con Djokovic nel 2014 e nel 2015 è stata dura, ma se credi di poter andare davvero lontano... io ho continuato a crederci - prosegue il tennista svizzero che ha avuto la meglio su Cilic vittima di un problema fisico che ne ha condizionato la gara - E' difficile la condizione di Marin ma gli faccio i complimenti per questo meraviglioso torneo. Non sentirsi bene in finale è crudele, devi sentirti orgoglioso di te stesso".

"Mi sento bene - conclude Federer - ho in mano il trofeo che ho vinto senza perdere un set, è magico, ancora non posso crederci. E' un sogno giocare qui e spero di poter tornare a difendere il titolo l'anno prossimo".

ROYAL BOX D'ECCEZIONE CON WILLIAM E KATE - Royal Box d’eccezione per celebrare la vittoria di Federer. Ad applaudire sul Centre Court il campione svizzero il duca e la duchessa di Cambridge, Kate e William. Sulle tribune dell'All England Club anche il principe Alberto II di Monaco e il sindaco di Londra Sadiq Khan. Tante le leggende del tennis presenti; da Chris Evert a Stan Smith, da Neale Fraser a Stefan Edberg. Tra i volti noti del grande schermo che non sono voluti mancare all'appuntamento Hugh Grant e Bradley Cooper.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI