Home . Sport . Terza vittoria di fila per la Roma, Udinese ko 3-1 con Dzeko ed El Shaarawy

Terza vittoria di fila per la Roma, Udinese ko 3-1 con Dzeko ed El Shaarawy

SPORT
Terza vittoria di fila per la Roma, Udinese ko 3-1 con Dzeko ed El Shaarawy

Tutto facile per la Roma contro l'Udinese nell'anticipo della sesta giornata di Serie A con i giallorossi che travolgono i friulani per 3-1. La squadra di Di Francesco infila la terza vittoria consecutiva, match nei quali ha segnato la bellezza di dieci reti subendone una sola.

In classifica i capitolini salgono a 12 punti agganciando il Milan in quarta posizione. Prova negativa dei bianconeri che incassano il quinto ko, il terzo consecutivo, in sei giornate e restano a quota tre in classifica al 16° posto. Dopo soli dodici minuti la Roma sblocca la partita grazie al solito Dzeko.

Nainngolan è bravo a resistere a due contrasti al limite dell'area e a servire il bosniaco, a cui basta controllare e con il sinistro battere Bizzarri. Al 20' giallorossi vicini al raddoppio: Perotti semina il panico sulla destra, cross per Dzeko che non ci arriva, alle sue spalle sbuca El Shaarawy che di testa manda fuori di poco. Al 29' arriva la prima palla gol per gli ospiti: De Paul mette un pallone in mezzo, Manolas non allontana e Maxi Lopez sbaglia tutto tirando su Alisson.

Un minuto dopo arriva il raddoppio per i padroni di casa. Dzeko si trasforma in assistman per El Shaarawi che supera Bizzarri con un delizioso tocco. Prima dell'intervallo il 'Faraone' trova il tris complice un incredibile errore di Larsen che su un cross di 'rabona' di Perotti sbaglia il retropassaggio a Bizzarri lasciando il pallone all'accorrente El Shaarawi che deposita comodamente in gol.

La partita finisce praticamente qui con la Roma che gestisce in tranquillità la partita sfiorando il poker in più di un'occasione, la più clamorosa con Perotti che sbaglia un rigore al 44' concesso per un fallo di Angella sullo stesso argentino. La sua conclusione dagli 11 metri termina sul palo. Un minuto più tardi arriva la rete della bandiera per gli uomini di Delneri con Larsen che scatta sul filo del fuorigioco e batte Alisson con un preciso diagonale.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI