Home . Sport . Motonautica: Grand Prix Italy, vince Yachting Club Como in Class 3D

Motonautica: Grand Prix Italy, vince Yachting Club Como in Class 3D

SPORT
Motonautica: Grand Prix Italy, vince Yachting Club Como in Class 3D

Chioggia, per il secondo anno consecutivo, è tornata ad essere la capitale mondiale Uim. Dal 28 settembre al 1 ottobre 2017, infatti, la città ospiterà il Grand Prix of Italy - Trofeo 'Città di Chioggia' valido per il campionato mondiale UIM della Class 1, Class V1 e Class 3D. Quattro giorni ricchi di gare, che vedranno sfidarsi oltre 25 team provenienti da tutto il mondo nelle differenti categorie.

Il servizio di cronometraggio è stato svolto per tutte le gare da una equipe composta da crono delle Associazioni di Venezia e Napoli della Federazione Italiana Cronometristi e verrà utilizzato il software federale dedicato alla motonautica che consente la pubblicazione live dei tempi e delle classifiche delle varie gare. Con detto sistema sia i team che gli appassionati possono consultare in diretta i tempi giro di ogni equipaggio e le classifiche aggiornata giro dopo giro.

Inoltre sono installati sulle imbarcazioni delle Class 1, Class V1 e Class 3D i Tracker per consentire il rilevamento del tracciato di gara di ciascun equipaggio con sistema di Tracking a ciò dedicato. Nelle giornata di sabato e domenica sarà installato il sistema di rilevamento con un Finish Link che consentirà di avere le immagini dei transiti ed arrivi sulla linea di traguardo.

Già in occasione del mondiale 2016, sempre sul traguardo di Chioggia, l’utilizzo di detta apparecchiatura ha risolto e consentito l’assegnazione di un titolo al termine di una manche con un arrivo in simultanea tra due imbarcazioni. Nella gara d’esordio della Class 3D, successo per l’italiano Yachting Club Como (Serafino Barlesi-Alessandro Barone), che con il tempo di 45’19.1 vince davanti al connazionale Marco (Roberto Lo Piano-Mario Petroni) con 46’57.5 e all’emiratino Abu Dhabi (Al Mansoori Faleh-Saul Bubacco) con 48’06.8.

La classifica della Class 3D UIM vede al comando l’italiano Yachting Club Como (Serafino Barlesi-Alessandro Barone) con 400 punti, seguito dal connazionale Marco (Roberto Lo Piano-Mario Petroni) con 300 e dall’emirtino Abu Dhabi (Al Mansoori Faleh-Saul Bubacco) con 225. Chiudono il francese Bimba (Francois Pinelli-Mathieu Bacellini) con 169 e l’italiano Pink Venice (Andrea Comello-Piero Scaramal) a 127.

Prima della gara di categoria, la pole position è stata conquistata dall’italiano MARCO (Giampaolo Montavoci-Roberto Lo Piano) con il tempo di 3’13.6 in Class 1 e dal maltese CHAUDRON (Aaron Ciantar-Dominique Martini) per la Class V1 con un buon 3’09.6. L’italiano MARCO (Giampaolo Montavoci -Roberto Lo Piano) ha poi confermato il primo posto in gara con 39’16.8, prendendo anche il comando della classifica di categoria con 20 punti.

Conferma in Class V1 anche per il maltese CHAUDRON (Aaron Ciantar-Dominique Martini) con 36’21.2, seguito dall’italiano TOMMY ONE (Maurizio Schepici-Stefano Bonanno) con 38’03.0. Completa il podio l’altro italiano KAREL PIÙ (Antonio Schiano di Cola-Giuseppe Schiano di Cola-Rosario Schiano di Cola) con il tempo di 38’47.4 (68.67 NM/H).

La classifica della Class V1 vede al comando il maltese CHAUDRON (Aaron Ciantar-Dominique Martini) con 20 punti, seguito dal duo italiano TOMMY ONE (Maurizio Schepici-Stefano Bonanno) con 15 e KAREL PIÙ (Antonio Schiano di Cola-Giuseppe Schiano di Cola-Rosario Schiano di Cola) con 12. Chiude il tedesco SEAREX BALTEC (Udo Gross-Andreas Podolsky) a 9.

Il programma del Grand Prix of Italy-Trofeo “Città di Chioggia” UIM, organizzato da Giampaolo Montavoci (Presidente dell’Associazione Motonautica Venezia), vedrà oggi l’impegno in gara lunga per la Class 3D. Tornano di nuovo in acqua sabato e domenica, invece, la Class 1 e la Class V1.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI