Home . Sport . Flop Argentina, Messi con un piede fuori dai Mondiali

Flop Argentina, Messi con un piede fuori dai Mondiali

SPORT
Flop Argentina, Messi con un piede fuori dai Mondiali

(Afp)

L'Argentina è ad un passo dal flop mondiale. Il pareggio casalingo per 0-0 contro il Perù allontana l''albiceleste' dalla qualificazione per la fase finale di Russia 2018. Sul campo della Bombonera, Messi & co. non sfondano e ora si ritrovano con le spalle al muro. Merito, o colpa, soprattutto di Pedro Gallese: il portiere peruviano mantiene imbattuta la propria porta con una serie di interventi decisivi. L'attacco dei padroni di casa non punge: non è un caso, del testo, se la selezione del ct Jorge Sampaoli ha realizzato appena 16 gol in 17 partite di qualificazione.

"C'è rabbia, ma se vinciamo contro l'Ecuador andiamo ai Mondiali", si sbilancia Sampaoli. Il tecnico si concentra sugli aspetti più positivi di una serata comunque con più ombre che luci: "Abbiamo abbiamo avuto un Messi molto intenso e molto vicino a ciò che serve all'Argentina", evidenzia il ct, sottolineando che dal suo punto di vista "siamo stati molto superiori al Perù e abbiamo giocato con autorità, anche se questo non ci ha portato al risultato. E' stata una buona partita, ci è mancato solo il gol", aggiunge Sampaoli, che resta fiducioso nella qualificazione alla prossima rassegna iridata.

"Vedo una nazionale molto unita e uno spirito di gruppo in questi ragazzi. Questo mi fa ben sperare per il futuro. Se riusciremo a concretizzare anche solo il 20 percento di quello che produciamo, andremo in Russia. Sarebbe profondamente ingiusto -conclude- se un gruppo come questo non si qualificasse per il Mondiale".

La Selecciòn, quinta in classifica con 25 punti proprio come il Perù, si gioca tutto nell'ultimo turno del girone sudamericano. Il 10 ottobre l'Argentina fa visita all'Ecuador: a Quito, l'Argentina con una vittoria si garantiscono la chance di affrontare la Nuova Zelanda nel playoff intercontinentale. Per acciuffare la qualificazione diretta, invece, servirebbe la collaborazione di altre squadre. In classifica, l'Argentina è alle spalle di Cile e Colombia, appaiate a quota 26: il Cile -che ha battuto 2-1 l'Ecuador- chiude il girone facendo visita al Brasile già qualificato con 38 punti, mentre la Colombia volerà a Lima per affrontare il Perù.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI