De Laurentiis: "Scudetto? Possiamo parlarne"

"Non conta essere lassù adesso ma a fine marzo. Non facciamoci prendere la mano, continuiamo a lavorare a testa bassa con umiltà senza gonfiarci il petto. Scudetto? Possiamo parlarne, però ci sono rischi dietro l’angolo come l’infortunio di Milik". A parlare è il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, in merito alle possibilità della sua squadra di tornare a vincere il campionato a 27 anni di distanza dal secondo tricolore targato Maradona.

"Per fortuna adesso già sappiamo che Mertens è un falso nove -aggiunge il numero uno del club azzurro ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli-. E per fortuna non sono di casa gli infortuni, anche giocando moltissime partite. Nel mercato di riparazione vedremo cosa fare, ho investito su Inglese, lo stimo molto ed è un calciatore maturo".