Home . Sport . Flop azzurri, oro a Hirscher

Flop azzurri, oro a Hirscher

SPORT
Flop azzurri, oro a Hirscher

Marcel Hirscher (Foto Afp)

Marcel Hirscher conquista la sua prima medaglia d'oro in carriera alle Olimpiadi. L'austriaco, uomo dei record in coppa del mondo, ha messo in bacheca l'unico titolo che ancora gli mancava vincendo la combinata ai Giochi invernali di Pyeongchang. L'austriaco, dodicesimo dopo la prima manche di discesa, ha risalito la classifica in slalom e si è imposto con il tempo complessivo di 2'06''52. Il 28enne si è lasciato alle spalle i francesi Alexis Pinturault e Victor Muffat-Jeandet, rispettivamente argento e bronzo.

Deludono gli italiani nella gara di debutto dello sci alpino in questa edizione dei Giochi: fuori nella seconda manche Dominik Paris e Peter Fill mentre Christof Innerhofer, il migliore degli azzurri a metà gara con il quinto tempo, non è andato oltre la 14esima piazza finale.

Dopo aver vinto per 6 volte la coppa del mondo, Hirscher è riuscito a sfatare alla prima occasione sulla pista di Jeongseon anche l'ultimo tabù. Prima di oggi, infatti, l'austriaco aveva conquistato 'solo' un argento olimpico in slalom quattro anni fa a Sochi, mentre nel 2010 a Vancouver non era nemmeno salito sul podio. Lo ha fatto con una seconda manche perfetta tra i pali stretti dello slalom dopo avere limitato al minimo i danni in discesa dove aveva chiuso con un distacco di 1''32 dal leader provvisorio, il tedesco Thomas Dressen che ha poi chiuso al nono posto. Cancellato nella seconda manche il podio virtuale di metà gara: fuori il norvegese Aksel Lund Svindal, che si era piazzato secondo, stessa sorte per l'altro austriaco Matthias Mayer che cadendo ha involontariamente travolto un paio di addetti alla pista.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI