Home . Sport . Il Napoli torna in vetta

Il Napoli torna in vetta

SPORT
Il Napoli torna in vetta

(Afp)

Gli azzurri di Maurizio Sarri rispondono subito alla vittoria della Juventus nel derby e al San Paolo battono la Spal per 1-0, senza brillare, tornando in vetta al campionato con 66 punti a +1 sulla Juve. Il gol vittoria per il Napoli è firmato da Allan al 6' del primo tempo, poi diverse occasioni e un gol di Hamsik annullato con la Var. Tanto basta ai partenopei per ritrovare il successo dopo il ko in Europa League con il Lipsia. Sarri aveva riproposto i titolarissimi Callejon-Mertens-Insigne davanti con Mario Rui al posto dell'algerino Ghoulam, mentre Semplici, la cui panchina è parsa traballante nelle ultime settimane, aveva confermato l'assetto con un centrocampo particolarmente affollato.

La partenza del Napoli è a mille all'ora e al 4' la prima occasione: classico destro a giro di Insigne da posizione defilata sulla sinistra dell'area, leggerissima deviazione di testa di Vicari, e palo pieno con il pallone che finisce nella mani del portiere Meret. Passano due minuti e il Napoli va in vantaggio: al 6' splendida azione del Napoli tutta di prima. Allan per Mertens che pesca Callejon rasoterra, tocco dello spagnolo per l'inserimento dell'ex Udinese che a tu per tu con Meret non sbaglia e firma l'1-0. Poco dopo il portiere della Spal salva i suoi dal raddoppio: cross mancino di prima intenzione di Hamsik, Callejon chiude sul secondo palo e calcia al volo, ma è ottima la risposta di Meret. Al 12' ci prova anche Koulibaly ma il suo destro termina di poco al lato. C'è solo il Napoli in campo e al 26' anche Mario Rui cerca gloria da lontano, ma il suo sinistro non inquadra i pali. Il primo serio tentativo della Spal di impensierire Reina arriva al al 43': Antenucci scarica per Viviani, destro secco, bloccato a terra del portiere azzurro. Sul finire del primo tempo ancora Meret risponde ad Hamsik.

Nella ripresa il Napoli rallenta i ritmi cercando il raddoppio senza rischiare nulla: al 14' della ripresa diagonale di Mertens da posizione molto defilata, ma Meret respinge in angolo. Al 19' Napoli di nuovo in gol: la Spal perde palla a metà campo con Viviani, un rimpallo fa arrivare il pallone ad Allan in area di rigore, cross immediato per il colpo di testa di Hamsik che infila Meret. Ma l'arbitro dopo il consulto con la Var annulla per fuorigioco di Hamsik.

La squadra di Semplici prova qualche sortita in avanti senza grandi risultati e al 33' Mertens va vicino al raddoppio. Punizione deliziosa sopra la barriera del belga, ma il pallone termina al lato di un soffio. Poco dopo ci prova Insigne che riceve sullo scatto, rientra verso il centro e cerca il palo lontano in precario equilibrio, ma il rasoterra termina di poco fuori. Girandola di cambi finali e 5 minuti di recupero non cambiano il risultato, con il Napoli che non brilla ma torna in vetta al campionato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.