La bomba di Ibra

Un supergol e la vittoria. Con una bomba da centrocampo e la prima doppietta a stelle e strisce, Zlatan Ibrahimovic lascia il segno nel suo debutto con il Los Angeles Galaxy.

Il 36enne attaccante svedese, dopo l'accoglienza da star ricevuta al suo arrivo per la nuova avventura calcistica, ha immediatamente ricambiato l'affetto della California con un gol da cineteca che ha contribuito alla rimonta e alla vittoria della sua nuova squadra nella Major League Soccer.

Ibra - entrato solo al 71esimo minuto del match - ha infatti trascinato i Galaxy a una pazzesca rimonta (da 0-3 a 4-3) nel derby contro il Los Angeles FC, segnando la rete della vittoria in pieno recupero.