Home . Sport . Mancini si libera dallo Zenit, ora l'Italia

Mancini si libera dallo Zenit, ora l'Italia

SPORT
Mancini si libera dallo Zenit, ora l'Italia

AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE

Lo Zenit e il tecnico Roberto Mancini hanno raggiunto un accordo sulla risoluzione anticipata del contratto. Lo ha annunciato il club russo. "Il contratto è stato risolto di comune accordo tra le parti senza il pagamento di un risarcimento reciproco. L'accordo con il tecnico italiano cesserà di essere valido lunedì 14 maggio", ha annunciato lo Zenit. Roberto Mancini ha guidato lo Zenit dal 1° giugno 2017. L'allenatore jesino è il candidato a sedersi sulla panchina della nazionale azzurra.

Mancini è arrivato allo Zenit il 1 giugno 2017 ed è stato in panchina per 44 match con 21 vittorie, 13 pareggi e 10 sconfitte, ricorda il club russo che "augura a Mancini il meglio per il suo futuro e lo ringrazia per il tempo passato a San Pietroburgo". Oggi il tecnico italiano guiderà per l'ultima volta lo Zenit nella partita conclusiva della stagione contro lo SKA Khabarovsk.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.