Croazia di rigore, Russia ko

Per la Russia sfuma il sogno dei Mondiali. Sarà la Croazia a sfidare l'Inghilterra nella semifinale di mercoledì, grazie alla vittoria per 6 a 5 al Fisht Stadium di Sochi. Durante tutto il match, la squadra di Luka Modric ha tenuto i nervi saldi. Grazie al portiere Danijel Subasic, vero eroe della serata, e al destro di Rakitic tirato dagli 11 metri, la Croazia finisce in semifinale per la seconda volta nella sua storia, a 20 anni da Francia '98.

"Raggiungere i primi quattro è impressionante - ha detto Rakitic - vogliamo continuare così". La sceneggiatura è stata chiara sin dall'inizio della partita. Il controllo croato, il contrattacco russo. A decidere il match gli errori di Smolov e Fernandes, che dopo aver ridato speranza ai russi con il 2-2 del secondo tempo, ha sbagliato il rigore decisivo. Con i tre calci di rigori messi a segno da Modrid, Vida e Rakitic, la Croazia ha piegato i padroni di casa, guadagnandosi un posto in semifinale.