Home . Sport . Rabbia De Laurentiis: "Il San Paolo è un cesso"

Rabbia De Laurentiis: "Il San Paolo è un cesso"

SPORT
Rabbia De Laurentiis: Il San Paolo è un cesso

(Fotogramma)

"Auricchio mi deve spiegare perché da 8 anni il San Paolo è un cesso sempre più cesso? L'assessore allo sport mi fa tenerezza, mica può andargli contro e deve essere quindi anche lui bugiardo. Non devono raccontare bugie, sono irresponsabili!". Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, torna ad attaccare il comune di Napoli e in particolare il capo gabinetto del Comune, Attilio Auricchio, per la situazione dello stadio San Paolo.

"Auricchio dice che lo stadio sarà pronto per il match con il Milan del 25 agosto? E' falso, sono abituato alle sue bugie - aggiunge De Laurentiis a radio Kiss Kiss Italia - Aveva detto di avere a disposizione 25 milioni di euro per i lavori un anno fa sapendo del dissesto finanziario del Comune. Il credito sportivo non finanzia un Comune in dissesto. Ho dovuto convincere il presidente della Regione De Luca, che stimo molto, a dare i soldi che mancavano per completare le opere. Auricchio ci consegnerà lo stadio, ma in quali condizioni?".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.