Home . Sport . Napoli di rimonta, illude il Milan 3-2

Napoli di rimonta, illude il Milan 3-2

SPORT
Napoli di rimonta, illude il Milan 3-2

(Afp)

Il Napoli vince ancora in rimonta battendo 3-2 il Milan di Gattuso che per più di metà partita convince e si porta avanti con i gol di Bonaventura (sforbiciata di esterno destro) e Calabria, al 49', nonostante la squadra partenopea riesca a dominare spazio e gioco.

Gli undici di Ancelotti continuano a crederci fino in fondo, e questa convinzione porta i suoi frutti con Zielinski, che sigla una doppietta in 15 minuti (53' e 67'). Ancelotti, nonostante la prestazione del polacco lo sostituisce con Diawara e, poco dopo, il solito Mertens suggella la rimonta e la vittoria finale, dopo un'azione innescata da uno strepitoso Allan, vero mattatore del match.

Partita combattuta, veloce, ben giocata da entrambe le squadre. Il Napoli dimostra di avere quel qualcosa in più che l'ha portata ad essere in questi anni la vera anti-Juve. Fanno pensare le parole di Gattuso: "Dopo la rete dell'1-2 abbiamo spento la luce concedendo campo agli avversari - ha detto il ct ai microfoni di Sky Sport -. Questa è una squadra che ha paura e che al primo errore si butta giù. Si tratta sicuramente di un mio grande demerito, di un aspetto sul quale dobbiamo lavorare". Nota sul ritorno di Higuain al San Paolo: tanto impegno, poco seguito dai compagni, non può risolvere la partita da solo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.