cerca CERCA
Giovedì 04 Marzo 2021
Aggiornato: 20:46
Temi caldi

Salute

1 ora di ballo per smaltire la lasagna, rock brucia e break rassoda

05 dicembre 2015 | 15.16
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Infophoto - PRISMA
Roma, 5 dic. (AdnKronos Salute)

E' sufficiente un'ora di ballo scatenato per smaltire un piatto di lasagne, le sue quasi 600 calorie. Oppure la cotoletta con le patate (740 calorie) o il tiramisù (385) con senso di colpa compreso. Basta scegliere il ritmo giusto e anche le abbuffate natalizie possono lasciare meno segni. Gli esperti confermano infatti che con la danza moderna e il latino americano, ad esempio, si bruciano oltre 50 calorie ogni 10 minuti, mentre con l’hip hop e la break dance si possono perdere circa 100 calorie ogni 10 minuti. E ogni ballo ha le sue 'indicazioni': il rock and roll 'brucia' molto mentre la break dance aiuta a rassodare e definire i muscoli.

E, in epoca digitale, non è nemmeno necessario iscriversi ad una scuola di danza. E' più che sufficiente il salotto di casa dove ritagliarsi un piccolo spazio di tempo scegliendo poi tra le proposte tecnologiche, come il gettonatissimo 'Just Dance', la cui versione 2016 corredata delle hit del momento è appena arrivata e che prevede una modalità ad hoc per chi vuole smaltire calorie, con la registrazione dei risultati ottenuti in un profilo personale, insieme al tempo trascorso e al numero di brani riprodotti.

"In media, da novembre a gennaio si mettono su dai 3 ai 4 chili", afferma Andrea Strata, professore di nutrizione clinica all’Universita’ di Parma. "A causare il sovrappeso è un aumento - aggiunge - di consumo di alcool, dolci e altri cibi grassi carichi di lipidi. Complice anche il frequente azzeramento di attivita’ fisica, errore in cui si incappa molto facilmente in inverno, a causa del freddo e della mancanza di tempo. Per tornare in forma oltre a seguire una dieta equilibrata serve un’attivita’ fisica continuativa: bastano 40 minuti di passeggiata al giorno. E se si vuole unire l’utile al dilettevole, il ballo e’ un’ottima soluzione. Due lezioni alla settimana permettono infatti di smaltire calorie senza avere l’impressione di faticare".

Il ballo, anche quello 3.0, aggiunge Andrea Carollo, personal trainer di celebrity internazionali "è un efficace modo per allenarsi, stare in forma e divertirsi. Tutti i balli acrobatici, come la break dance, permettono di tornire braccia, addominali e gambe. Nel podio dei balli piu’ performanti segnalo anche il rock and roll, che permette di bruciare molte calorie. Il tango, indicato per chi vuole concentrarsi maggiormente su glutei e gambe, e il latino americano che invece permette di lavorare soprattutto sugli addominali".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza