Cerca
Home .

Vandana Shiva sabato inaugura il Parco della biodiversita’

lancia assi strategici della ‘Terra Viva’ per il biologico

ADNKRONOS
Vandana Shiva sabato inaugura il Parco della biodiversita’

Vandana Shiva

Rimettere al centro la Terra. Fermare l’economia ‘estrattiva’, quella basata sullo sfruttamento delle risorse e sulla creazione di rifiuti e scegliere la strada dell’economia circolare: quella che restituisce ciò che ha preso al suolo, alla natura, alle società. E’ questa la visione ambientale e politica del "Manifesto Terra Viva", elaborato da un gruppo di 20 ‘saggi’, ricercatori provenienti da tutto il mondo e coordinato dall’ecologista indiana Vandana Shiva, presidente di Navdanya International. Per arrivare a questo obiettivo, il primo passo è ampliare lo spazio e il peso dell’agricoltura biologica, per uscire dalla dittatura del modello industriale nei campi e del cibo spazzatura.


Sabato prossimo, inaugurando alle 12,30 il Padiglione del Biologico e della Biodiversità di Expo, Vandana Shiva presenterà gli otto assi strategici dell’agricoltura biologica per la Terra Viva. Dopo la presentazione degli assi strategici di Terra Viva per il bio, Vandana Shiva pianterà nel Parco della Biodiversità semi tradizionali e locali di varietà alimentari provenienti da diverse parti del mondo assieme all’associazione Donne in Campo, per ricordare che 'la biodiversità è nelle mani delle donne'.

Saranno il punto di partenza per la discussione che si apre all’interno del Forum Internazionale del Biologico: il coordinamento nasce con lo scopo di affermare non solo un modo di produzione, ma un sistema agricolo e alimentare innovativo che si candida, anche attraverso la biodiversità, a nutrire e a salvaguardare il Pianeta. A lanciare gli obiettivi e le scadenze del Forum saranno tra gli altri sabato alle 11,30 alcuni dei principali protagonisti del biologico assieme al vice ministro delle Politiche Agricole Andrea Olivero.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.