Cerca
Home .

Conai ad Anci: "Non riduciamo accordo a questione economica"

ADNKRONOS
Conai ad Anci: Non riduciamo accordo a questione economica

Immagine di repertorio (Fotogramma)

"Temo e spero che non si riduca tutto ad una questione economica con il solito assalto alla diligenza perché ci sono temi importanti da affrontare". Così il presidente del Conai, Giorgio Quagliuolo, in occasione delle giornate della ricerca promosse da Corepla a Palermo, commenta il prossimo accordo quadro sulla differenziata Anci- Conai. L'attuale accordo infatti è in scadenza nel 2019.


La raccolta differenziata, spiega Quagliuolo, "deve essere sviluppata sia in termini quantitativi che qualitativi. Spero che la nostra controparte (Anci, ndr) abbia la sensibilità e l'intelligenza di capire che dobbiamo andare in una certa direzione. Noi non siamo una mucca da mungere da cui prendere ancora più soldi con i quali trattare solo le questioni economiche quando invece ci sono questioni ben più importanti che dovrebbero essere risolte".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.