Cerca
Home .

Quello che resta dopo lo tsunami

ADNKRONOS

Ecco quello che rimane dell'isola indonesiana di Sulawesi, devastata del terremoto e dello tsunami della scorsa settimana. In questo video diffuso dalla British Red Cross, interi villaggi rasi al suolo, solo macerie, lamiere, fango, disperazione e l'incessante lavoro dei volontari. Niente altro. Intanto il National Disaster Management Agency, ha aggiornato il bilancio delle vittime. Salite a 1.424. Quasi 2.550 i feriti gravi, oltre 100 persone risultano ancora disperse. Più di 70.000 le persone costrette a lasciare le loro case. Nel frattempo i sopravvissuti stanno faticando a rimettersi in piedi. I negozi sono ancora chiusi e i beni essenziali difficili da trovare. Gli aiuti esteri hanno iniziato ad arrivare a Palu, con due aerei cargo da Singapore in standby nella città di Balikpapan, sull'isola del Borneo, ha detto Nugroho. (Video/British Red Cross)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.