Home .

La piccola Greta fa tremare i leader mondiali

ADNKRONOS

Ha fatto tremare i leader mondiali e non solo la piccola Greta Thunberg sul palco della COP24, la conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico, a Katowice, in Polonia. Il suo discorso sul clima ha lasciato il segno di fronte alle importanti personalità che partecipavano all'evento. Svedese, attivista per l'ambiente, la giovane studentessa, scelta dal Time nella lista delle teenager più influenti al mondo del 2018, ha puntato il dito contro l'indifferenza dei potenti riguardo le disuguaglianze climatiche e sociali nel mondo. ''Sono le sofferenze dei molti a pagare per il lusso dei pochi - dice Greta - quando nel 2078 festeggerò i miei 75 anni i miei figli mi chiederanno perché non abbiamo agito quando ancora potevamo farlo''. (Video Courtesy Connect4Climate - programma lanciato dal Gruppo della Banca Mondiale e dal Ministero dell'Ambiente italiano, insieme al Ministero federale tedesco per la cooperazione e lo sviluppo economico, che si fa carico dei cambiamenti climatici sostenendo una leadership ambiziosa, promuovendo soluzioni alternative e responsabilizzando l'azione collettiva).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.