Cerca
Home .

Al Verano coca nei loculi

ADNKRONOS

Fiumi di coca tra le tombe del Verano a Roma. Ben 100mila dosi e una pistola completa di munizioni, risultata provento di un furto. A scoprire tutto, gli agenti della polizia di Stato che hanno arrestato un marmista che nascondeva droga e armi tra i loculi del Verano. A condurre l'operazione la Sesta Sezione 'Contrasto al Crimine diffuso' della Squadra Mobile. Lo stupefacente è stato trovato al 'Pincetto', l'area più antica del cimitero cittadino a ridosso della Basilica di San Lorenzo fuori le mura. (Video polizia di Stato)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.