Standard Sfoglia

''I diritti potrebbero scomparire'', Costantino porta in scena 'The boys in the band'

Lo spettacolo-icona del Movimento LGBT, tradotto e adattato da Costantino della Gherardesca debutta a Milano il 13 giugno allo Spazio Teatro 89. "I diritti, che abbiamo acquisito nel tempo, non vanno dati per scontati – ammonisce -, potrebbero scomparire da un giorno all'altro, si potrebbe tornare indietro. Lo spettacolo, premiato ieri sera ai Tony Awards nella versione americana e di cui verrà realizzato un film per Netflix nel 2020, arriva nel nostro Paese nel 50° anniversario del Movimento LGBT, sarà in tournée la prossima stagione ed è, secondo il popolare conduttore tv che con il regista Giorgio Bozzo ha deciso di realizzarne la versione Italiana “un documento storico, dobbiamo ricordarci che un anno dopo la messa in scena ci sono state le proteste di Stonewall, nel 1969. È importante che i giovani lo vedano"

Vedi in Pagina