Cerca
Home .

Blue Panda, veliero WWF paladino dei mari

ADNKRONOS

Prosegue la spedizione di Blue Panda, il veliero del WWF partito il 29 maggio dal porto francese di Tolone. Ora si trova All'Argentario, in Toscana, dopo le ricerche scientifiche di giugno nel Santuario dei Cetacei, per indagare e conoscere a fondo le condizioni e il comportamento delle balene, con lo scopo di ridurre il rischio di contaminazioni da plastica e collisioni con le navi in quell’area.

Toccherà poi i porti di Nizza, Marsiglia, Istanbul e Tangeri. "Obiettivo - spiega il WWF - quello di coinvolgere persone e comunità locali per mobilitarle nei confronti della minaccia dell’inquinamento da plastica nel nostro mare". Durante la spedizione una tappa sarà dedicata alle isole greche di Zante, Cefalonia e Itaca, "per sostenere -sottolinea il WWF - la campagna 'Grecia' contro le esplorazioni di gas e petrolio svolte dalle maggiori compagnie petrolifere".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.