Cerca
Home .

Reddito di cittadinanza speso nel sexy shop

ADNKRONOS
Reddito di cittadinanza speso nel sexy shop

I soldi del reddito di cittadinanza spesi nel sexy shop. E' quanto denuncia Striscia la Notizia con un servizio che documenta l'acquisto improprio, non in linea con le norme, effettuato in provincia di Caserta. "Posso comprare quello che voglio?'', chiede la cliente. "Va bene spenderli così -la replica dell'esercente-. Se striscia, striscia". Alle domande dell'inviato della trasmissione, il commerciante risponde: "Il cliente entra e paga col bancomat, io cosa ne so se è reddito di cittadinanza... Per me il 60% dei redditi sono tutti falsi. Per me, chi viene viene...". Alla fine, il ravvedimento: "Non devono venire con il reddito di cittadinanza, la legge non lo consente".








RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.