cerca CERCA
Sabato 18 Settembre 2021
Aggiornato: 23:02
Temi caldi

7 consigli per una pelle perfetta e liscia

05 luglio 2021 | 11.03
LETTURA: 6 minuti

alternate text

Roma, 5 luglio 2021. Apparentemente sembra facile ottenere una pelle più liscia anche se per molti di noi, è un problema sorprendentemente complicato e che di solito richiede un approccio vario, che va oltre il semplice peeling chimico.

Premesso ciò, nei passi successivi del presente post troverai una lista con 7 consigli per ottenere una pelle perfetta e liscia.

1. Programmare una costante routine di pulizia

Il primo passo per ottenere una pelle perfetta e liscia è capire se una semplice routine di cura e pulizia sia coerente con il problema. A tale proposito va sottolineato che in generale, l’operazione è la chiave per ottimizzare il risultato come asseriscono esperti del settore dermatologico.

Per cominciare, questo dovrebbe includere un detergente per rimuovere sudore, sporco, cellule morte accumulate e cosmetici, scegliendo quello adeguato che in genere si usa per il viso, ma che va bene anche per altre parti del corpo.

Il prodotto in oggetto è reperibile nei negozi tradizionali ma anche sui migliori store online e contiene di base dell’acido glicolico esfoliante ideale per rimuovere tutto ciò che rende la pelle opaca e spenta.

A margine il consiglio per mantenere la tua pelle sana e perfetta specie dopo la suddetta operazione di pulizia, consiste nel cercare di utilizzare una crema solare, o una di tipo idratante con un fattore di protezione di almeno 30 SPF.

Tale accortezza ti serve soprattutto se ti esponi ai raggi UV del sole; infatti questi ultimi se costanti possono ridurre ai minimi termini il naturale collagene presente nella tua pelle con conseguenti avvizzimenti e senza contare che tale condizione può anche favorire lo sviluppo della cellulite.

2. Usare regolarmente altri prodotti esfolianti

.Dopo la detersione, puoi utilizzare prodotti specificamente pensati per esfoliare e per rimuovere ulteriormente lo sporco, le cellule morte e l'olio dalla pelle. In tal senso ci sono diversi modi per affrontare questo problema

In primo luogo, gli esfolianti “fisici” come scrub o spazzole, che rimuovono fisicamente quelle impurità. In secondo luogo, puoi trovare anche quelli a base chimica che agiscono dissolvendo i legami tra le cellule della pelle in modo da rimuoverle poi facilmente.

I dermatologi in genere tendono a preferire la seconda opzione poiché la ritengono più affidabile e meno dura degli esfolianti come scrub e lucidanti. Inoltre va sottolineato che gli esfolianti chimici includono sia gli alfaidrossiacidi (AHA), che sostanze come l'acido glicolico e lattico, i betaidrossiacidi (BHA) e l'acido salicilico.

3. Optare per epilatori elettrici

Nel mondo della depilazione ci sono generalmente solo tre opzioni che senti menzionare: rasatura, ceretta e laser.

Premesso ciò, siamo qui per dirti che c'è anche un dispositivo di rimozione dei peli che è stato trascurato.

Nello specifico si tratta di un epilatore elettrico (a batteria o con cavo di alimentazione) e che si compone di un disco rotante su cui si ergono più pinzette (in alcuni modelli ce ne sono persino 72!) che tirano fuori i peli dalla radice mentre li muovi sulla pelle. Tra tutti quelli disponibili, ovviamente, prediligi quelli raccomandati dagli esperti per non sbagliare.

Di solito questo dispositivo, che si usa ogni 2-3 settimane, vanta di serie anche una testina massaggiante che ti aiuterà aiuta a distrarti dalle pinzette che fanno il loro lavoro. Inoltre devi sapere che questi epilatori sono anche completamente impermeabili, quindi se trovi più comodo usarlo sotto l'acqua corrente, puoi anche farlo senza alcun timore di prendere qualche scossa.

A margine va detto che alcuni epilatori di alta qualità e disponibili anche sui migliori store online sono dotati di molti accessori, in particolare un cappuccio per epilare le aree sensibili in modo più preciso e sicuro; in più, una testina a rasoio specifica per rifinire le aree più delicate come ascelle e parti intime, per coloro che non vogliono trattarle con la testina per l’epilazione.

Una testina per la rasatura e la rifinitura e un pettine sono altri funzionali accessori che si possono trovare in dotazione in un buon epilatore.

4. Usare i retinoidi topici per rinnovare le cellule della pelle

Le cellule della tua pelle sono organizzate in strati, con le più giovani in basso e le più vecchie in alto. Quando esegui un’esfoliazione rimuovi le cellule della pelle nella parte superiore e permetti a quelle più giovani di essere in maggioranza condizione questa che rende la cute giovane, liscia e spesso più luminosa.

Se tuttavia vuoi mantenere una carnagione giovane, c'è un ingrediente che i dermatologi non esitano a consigliare. Nello specifico si tratta dei retinoidi, che sono derivati della vitamina A e che aiutano a migliorare la rigenerazione cellulare della pelle.

Quando applichi un retinoide, esfolia costantemente gli strati superiori della pelle, in modo da prevenire e levigare le antiestetiche linee sottili, migliorando nel contempo la consistenza della pelle, schiarendo le macchie scure e liberando i pori per tenere lontani i punti neri e bianchi.

5. La depilazione tramite ceretta

Un ottimo sistema per mantenere la tua pelle perfettamente liscia è la depilazione con la ceretta.

Ce ne sono di diversi tipi, spiegati da Mybeautik, dalle strisce pre-cerate, alla ceretta a caldo classica a quella brasiliana.

La scelta di quella migliore dipende dalla tua manualità ed esperienza con questo tipo di depilazione. Se hai una pelle particolarmente sensibile o soffri di allergie o hai altri problemi topici, una visita preliminare da un dermatologo è una buona idea, prima di procedere all’acquisto di quella giusta.

Se si intende ottenere i migliori risultati utilizzando la ceretta, è importante sottolineare che i peli da rimuovere dovrebbero essere lunghi minimo 3 millimetri. Più i peli sono lunghi, più sarà facile rimuoverli attraverso lo strappo.

Man mano che diventano più fini, la loro rimozione sarà più semplice e meno dolorosa.

6. Scegliere una crema idratante efficace

Quando la pelle è secca, può sembrare ruvida o addirittura squamosa, quindi l'idratazione è spesso fondamentale. Per questo motivo è preferibile usare creme idratanti con la giusta combinazione di ingredienti come ad esempio l’acido ialuronico o la glicerina) e altri occlusivi in grado di sigillare l'idratazione.

Alcuni esperti dermatologi in tal senso consigliano anche di provare delle creme idratanti contenenti ceramidi, che sono naturalmente presenti nella pelle.

Questi possono aiutare a sigillare la barriera cutanea, rendendo più difficile la fuoriuscita dell'acqua e mantenendo quindi la pelle idratata molto più a lungo.

7. Utilizzare dispositivi ad ultrasuoni

La terapia a ultrasuoni, nota commercialmente come Ultherapy, migliora l'aspetto della pelle moderatamente flaccida depositando energia ultrasonica focalizzata sotto la sua superficie. Lo scopo è quello di stimolare la creazione nel corpo di nuovo collagene ossia la proteina naturale che regala alla pelle fermezza ed elasticità giovanile. Questi dispositivi inoltre, secondo Privategriffe, possono agire sulla cellulite in modo positivo. Infatti, non solo gli ultrasuoni stimolano la produzione di collagene andando così a combattere rughe e lassità, ma producono anche calore a livello cellulare, che aiuta a bruciare gli strati adiposi.

Come con qualsiasi trattamento, ci sono però dei rischi ad esso associati, sebbene siano ridotti al minimo se ci si affida nelle mani di un dermatologo qualificato. Questi effetti includono un leggero e temporaneo rossore della cute, un gonfiore passeggero oltre che un formicolio o tenerezza al tatto.

Fatta questa importante quanto doverosa premessa, ritornando al trattamento, va aggiunto che la terapia ad ultrasuoni viene in genere utilizzata sulla fronte, sul collo e sotto il mento e non è chirurgica per cui può essere eseguito in uno studio medico.

Contatti:

Indirizzo email: mybeautik @ fulldotserv . com

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza