cerca CERCA
Lunedì 18 Ottobre 2021
Aggiornato: 22:06
Temi caldi

8 marzo: da Montessori a Vastano, Ottocento 'culla' dei camici rosa (2)

06 marzo 2014 | 15.40
LETTURA: 2 minuti

(Adnkronos Salute) - Intanto a Modena dopo la laurea, la Vastano "si occupò in particolare di allattamento artificiale, un tema molto studiato agli inizi del Novecento, quando si cercava di abbandonare la pratica del baliatico, antica alternativa alla mancanza di latte materno. Gli studi, fra cui quello della Vastano, erano finalizzati a definire le migliori condizioni di preparazione, conservazione e somministrazione del latte artificiale".

La dottoressa dopo il matrimonio con il collega Carlo Tedeschi lasciò il posto di assistente presso la clinica pediatrica "perché seguì il marito che, dal 15 marzo 1917, era stato nominato primario chirurgo e direttore dell'Ospedale di Cologna Veneta", ed ebbe quattro figlie.

Dopo una serie di peregrinazioni in Italia, la famiglia si trasferì nuovamente, questa volta in Libia - allora colonia italiana - perché "dal 7 ottobre 1927 Tedeschi divenne direttore e chirurgo dell'Ospedale coloniale di Derna (Libia). Nonostante i vari spostamenti e gli impegni familiari la Vastano, che morì a Roma il 3 settembre 1974, aveva continuato a fare il medico e - conclude il pediatra - rappresenta un esempio positivo di realizzazione professionale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza