cerca CERCA
Martedì 29 Novembre 2022
Aggiornato: 14:51
Temi caldi

TERRORISMO: CIAMPI GRAZIA PITTELLA, CURO' LA BR LIGAS

17 febbraio 2000 | 13.15
LETTURA: 1 minuti

IL SENATORE SOCIALISTA FU CONDANNATO PER BANDA ARMATA

Roma, 17 feb. - (Adnkronos) - Il Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha concesso all'ex senatore socialista Domenico Pittella, la grazia parziale. Gli e' stata ridotta di un terzo la condanna a dieci anni e otto mesi per costituzione di banda armata, confermata dalla Cassazione nel 1993. Nel 1981 Domenico Pittella, senatore del Psi e medico, curo' nella sua clinica in Basilicata la gamba in cancrena della br irriducibile Natalia Ligas, membro del partito guerriglia di Giovanni Senzani, colpita da un proiettile. Tre anni dopo fu accusato di costituzione di banda armata ed il 10 maggio del 1993 gli venne confermata in terzo grado la condanna a dieci anni e otto mesi di carcere.

Per Pittella avevano presentato domanda di grazia al ministro della Giustizia, Diliberto, tremila cittadini e venti professori dell'Universita' di Napoli. Dopo sei mesi di istruttoria, che ha avuto esito positivo, la firma definitiva del Capo dello Stato alla domanda di clemenza con la quale la pena viene ridotta a due anni, avendone gia' scontati cinque. ''Ho commesso un grave errore, non certo un reato, per non essere andato immediatamente dal magistrato quando riconobbi la Ligas in una foto sul giornale -afferma Pittella-. Fui arrestato il 4 ottobre del 1983 e sono stato due anni e nove mesi tra arresti domiciliari e carcere duro a Regina Coeli, un lager, il peggiore che io abbia mai visitato''. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza