cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 10:13
Temi caldi

GOVERNO: COSSIGA, BERLUSCONI TROVI POSTO A BONAIUTI ALMENO IN FININVEST/RPT

06 maggio 2008 | 10.36
LETTURA: 1 minuti

(VERSIONE CON TITOLO E TESTO CORRETTO)

Roma, 6 mag. (Adnkronos) - "Sono molto addolorato per l'amico onorevole Paolo Bonaiuti già retrocesso nel corso di questi giorni del 'toto governo' da ministro con portafoglio a ministro senza portafoglio e infine a sottosegretario di Stato". Lo afferma il presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga.

"Ieri sera sul tardi il nuovo coordinatore nazionale di Forza Italia, onorevole Verdini, noto esponente della massoneria toscana, sembra abbia chiesto le dimissioni anche da deputato -prosegue Cossiga sempre riferendosi a Bonaiuti- in modo che possa subentrargli un altro candidato dei nuovi eletti appartenente alla stessa obbedienza di cui fa parte la loggia massonica cui Verdini è ascritto. Potevano pensarci prima di formare le liste e oltre a cacciar via l'ex onorevole Tangheroni perchè cattolica, e mandarla allo sbaraglio per l'elezione di sindaco a Pisa, potevano pensare anche a escludere almeno all'ultimo momento dalla lista l'amico Paolo Bonaiuti".

"E poi dicono, io stesso lo pensavo, che -conclude Cossiga- in politica la massoneria non conti piu' mentre sembra che punti alle vette dei tempi in cui Nathan era sindaco di Roma e Zanardelli ministro della Giustizia. Mi duole molto per Paolo Bonaiuti, spero che Silvio Berlusconi **gli darà almeno un posto in Fininvest**".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza