cerca CERCA
Domenica 02 Ottobre 2022
Aggiornato: 14:32
Temi caldi

Auto: Anfia, dicembre positivo ma a mercato serve rinnovamento parco (2)

02 gennaio 2014 | 19.05
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos) - Anfia sottolinea come in base ai dati preliminari delle immatricolazioni per alimentazione, le vetture diesel raggiungono una quota del 55,2% del totale immatricolato nel mese (0,8 punti in meno rispetto a novembre 2013), contro il 51,6% di un anno fa, mentre nel 2013 la quota diesel si attesta al 54,1%. Nel mese, le autovetture ad alimentazione alternativa raggiungono una quota del 16,3% (+1,4% su dicembre 2012), grazie alle ottime performance del metano (+35%), con una quota del 5,9%, e delle ibride (+89%), con una quota dell'1,7%.Nell'anno, le autovetture ad alimentazione alternativa raggiungono una quota del 15,3% (+5,7% sul 2012). Nel 2013 il metano cresce del 26% e le ibride del 111%, mentre il GPL registra un calo del 9%.

Le marche nazionali, nel complesso, totalizzano nel mese 24.892 immatricolazioni (-2,5%). Nell’intero 2013, i volumi immatricolati si attestano a 374.739 unità (-10%). I marchi di Fiat Group Automobiles (escludendo Ferrari e Maserati) totalizzano 24.809 immatricolazioni nel mese (-2,6%). Risultato positivo, a dicembre, per i marchi Lancia/Chrysler (+0,8%), Ferrari (+125%) e Maserati (+411,1%), mentre i volumi di Lamborghini si mantengono sui livelli di un anno fa.

Nel 2013, le immatricolazioni dei marchi di Fiat Group Automobiles (escludendo Ferrari e Maserati) ammontano a 373.770 unità (-9,9%). Anche nell’intero anno, andamento positivo per Maserati (+122,6%).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza