cerca CERCA
Giovedì 05 Agosto 2021
Aggiornato: 07:51
Temi caldi

Sud Sudan: stato di emergenza in due Stati, attesi colloqui in Etiopia

02 gennaio 2014 | 08.48
LETTURA: 1 minuti

Juba, 2 gen. - (Adnkronos/Aki) - Il presidente del Sud Sudan Salva Kiir ha proclamato lo stato di emergenza in due Stati, quello di Jonglei e quello di Unita', dove sono in corso violenti scontri tra le forze di governo e i ribelli fedeli all'ex vice presidente Riek Machar. Lo rende noto lo stesso governo di Juba su Twitter, mentre l'emittente al-Jazeera riferisce che l'esercito di Juba ha inviato migliaia di militari nella citta' di Bor per riconquistare la capitale di Jonglei che è in mano ai ribelli da martedì.

La dichiarazione dello stato di emergenza coincide con il previsto avvio dei negoziati tra le fazioni rivali oggi ad Addis Abeba, in Etiopia, dove si cerchera' di mettere fine al conflitto scoppiato circa tre settimane fa. Come spiegato dal portavoce del governo etiope Getachew Reda, i colloqui hanno l'obiettivo di ''monitorare i meccanismi del cessate il fuoco''. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza