cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 09:14
Temi caldi

Notizie Flash: 1/a edizione - L'economia

02 gennaio 2014 | 13.05
LETTURA: 1 minuti

Torino. "Di fronte abbiamo un nuovo capitolo di storia comune da scrivere, a voi chiediamo di restare uniti, in quel patto di lealtà e fiducia che ci ha permesso di arrivare fino a questo punto. Da parte nostra vi assicuriamo l’impegno a sviluppare Fiat-Chrysler ovunque nel mondo, a renderla un modello di velocità e di efficienza e a offrirvi un futuro sicuro e stimolante, in un ambiente dove lo scambio di esperienze e culture sarà fonte di crescita professionale e personale". Cosi' la lettera che i vertici del Lingotto, il presidente John Elkann e l'ad Sergio Marchionne hanno inviato a tutti i dipendenti di Fiat e Chrysler all'indomani dell'intesa che ha visto la casa automobilistica torinese acquisire per intero il gruppo di Detroit. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza