cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Notizie Flash: 3/a edizione - L'economia (6)

02 gennaio 2014 | 19.02
LETTURA: 0 minuti

Detroit. Quello raggiunto con Fiat per la vendita della quota del 41,5% di Chrysler e' stato il "miglior risultato possibile" raggiunto "nel miglior interesse per i pensionati e le loro famiglie, che si chiedono al Fondo di fornire servizi vitali di sanità". Lo sottolinea in una nota Robert Naftaly, il presidente del comitato che gestisce il fondo pensionistico Veba del sindacato dei lavoratori dell'automobile United Auto Workers (Uaw). Il sindacato sottolinea come il beneficio finale per il fondo sia pari a 4,35 miliardi di dollari. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza