cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Notizie Flash: 3/a edizione - L'interno (6)

02 gennaio 2014 | 19.01
LETTURA: 1 minuti

Roma. Beppe Grillo ricambia l'attenzione del sito di Repubblica, che pochi giorni fa aveva denunciato la presenza di minacce ai politici sulla pagina Facebook di Beppe Grillo. Il leader del M5S, ricalcando quasi le stesse parole pubblicate sul sito del quotidiano nei giorni scorsi, riferisce di "una pioggia di insulti e minacce rivolti a Napolitano" che "si sta riversando sulla pagina Facebook de la Repubblica". "Il giornale di De Benedetti - scrive Grillo in un post - ha infatti postato una foto di Napolitano con il link al video che racconta il suo messaggio di fine anno. 'Il discorso di fine anno del Presidente della Repubblica', ha commentato su facebook la Repubblica. E in poco più di un'ora, centinaia di persone hanno commentato - a modo loro - il post del giornale. C'è chi passa direttamente alle minacce a Napolitano". "I commenti con insulti pesanti e minacce persistono dopo giorni sulla pagina di Repubblica. Repubblica cancelli al più presto i vergognosi insulti e le minacce prima che Napolitano decida di denunciare il giornale di De Benedetti per vilipendio", conclude Grillo con un filo d'ironia. Poco dopo sulla pagina Fb di Repubblica 'sparisce' la foto e il link finiti nel mirino di alcuni utenti e del blog di Grillo. "Che figuraccia - commenta dunque su Fb il leader M5S - La Repubblica viene beccata e cancella tutto da Facebook. Smascheriamoli!".(segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza