cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 02:31
Temi caldi

Scuola: Save the Children e Libera a Renzi, attenzione a fenomeno dispersione (2)

26 marzo 2014 | 15.46
LETTURA: 1 minuti

(Adnkronos) - “La dispersione scolastica va contrastata sia all’interno che fuori dalle mura scolastiche. Occorre investire in educazione, garantendo a tutti i bambini una scuola di prim’ordine e, allo stesso tempo, la possibilità di vivere sul territorio altre esperienze formative, con lo sport, la musica, l’arte, per scoprire passioni e talenti - continua Raffaela Milano - Purtroppo oggi, con la crisi, queste opportunità sono di fatto inarrivabili per i tanti bambini che vivono in condizioni di povertà. Il progetto Fuoriclasse vuole indicare una strada da seguire su tutto il territorio nazionale per non privare i bambini dei loro fondamentali diritti educativi”.

“Nel nostro Paese la dispersione scolastica raggiunge livelli preoccupanti, in molte periferie non solo del Sud - sottolinea Francesca Rispoli, responsabile del settore formazione dell’associazione Libera - Sono dati che rafforzano l'urgenza di impegnarsi in maniera serrata: è sulla strada che la mafia raccoglie la propria forza lavoro, sfruttando i giovani e rubandogli il futuro. E' per questa ragione che con il progetto Fuoriclasse vogliamo, anche a Scalea, costruire percorsi di crescita all'interno di una comunità responsabile, che vede protagoniste le famiglie, le scuole e le istituzioni, oltre alle realtà dell'associazionismo''.

Sono circa 250 gli studenti di scuola primaria e secondaria di primo grado che, insieme ai loro genitori e al corpo docente, sono coinvolti a Scalea nel progetto Fuoriclasse, avviato a ottobre 2012 e sostenuto da Bulgari e Fondazione con il Sud. Nel mese di ottobre 2014 si concluderanno i primi due anni e, anche alla luce dei riscontri sull’efficacia dell’intervento emersi dalla valutazione di impatto curata dalla Fondazione Giovanni Agnelli di Torino, Save the Children e Libera struttureranno un piano per il futuro sviluppo delle attività.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza