cerca CERCA
Venerdì 12 Agosto 2022
Aggiornato: 03:13
Temi caldi

Spending review: Assiv, vigilantes per compensare tagli a presidi ferroviari (2)

26 marzo 2014 | 18.08
LETTURA: 1 minuti

Impiego guardie giurate su treni e' stato gia' introdotto da regione Lombardia

(Adnkronos) - ''L'impiego delle guardie giurate a bordo dei treni -sottolinea ancora la nota dell'Assiv- è stato già introdotto dalla Regione Lombardia che, con la legge regionale n. 18 del 2013, ha previsto che a bordo dei mezzi e nei locali di esercizio, al fine di garantire maggiore sicurezza all'utenza, le attività di controllo, prevenzione, constatazione e accertamento sull'osservanza delle disposizioni per la cui violazione è prevista una sanzione amministrativa, possono essere affidate anche a guardie giurate dipendenti da istituti di vigilanza privata''.

La Lombardia, rimarca l'associazione di Confindustria rappresentativa degli istituti di vigilanza, registra il tasso più elevato di furti sui mezzi di trasporto e luoghi di transito (631 furti per 100mila abitanti), dopo l'Emilia Romagna che occupa la prima posizione (663 furti) e davanti al Veneto (585 furti).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza