cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 08:28
Temi caldi

Ucraina: Obama, Nato rafforzi presenza in Paesi vicini a Russia

26 marzo 2014 | 16.43
LETTURA: 1 minuti

Bruxelles, 26 mar. (Adnkronos) - La Nato dovrebbe rafforzare la propria presenza negli Stati membri che si sentono minacciati dalla loro vicinanza alla Russia. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, al termine dell'incontro con i vertici della Ue, Herman Van Rompuy e José Manuel Barroso, aggiungendo che tutti i 28 membri dell'Alleanza atlantica dovrebbero aggiornare i propri piani di emergenza in caso di escalation.

L'Alleanza potrebbe "fare di più per garantire una normale presenza della Nato in quei Paesi che si possano sentire vulnerabili", aggiungendo che un'azione del genere "potrebbe essere eseguita con le nostre capacità attuali".

Il presidente Usa ha sottolineato che un'adesione di Ucraina e Georgia alla Nato non è una prospettiva immediata.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza