cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 10:20
Temi caldi

Notizie Flash: 1/a edizione - L'estero

26 marzo 2014 | 12.38
LETTURA: 1 minuti

Bruxelles. Una Bruxelles blindata accoglie la prima visita del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. La capitale belga è sorvegliata da un imponente apparato di sicurezza per proteggere le 24 ore del presidente Usa in città, al termine delle quali volerà verso Roma. Dopo il summit sulla sicurezza nucleare tenutosi lunedì e ieri a L'Aja, in Olanda, il presidente Usa è arrivato in città con un seguito di 900 persone, di cui 200 solo per la sicurezza, 45 veicoli e tre aerei da trasporto. Fra gli appuntamenti di oggi del presidente Usa In Belgio ci sono la visita al cimitero militare americano 'Flanders Field', vicino a Ypres, scenario dei massacri della prima guerra mondiale, l'incontro bilaterale con il governo belga, la visita del segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen e l'appuntamento con i vertici dell'Unione europea. Obama incontrerà i presidenti Herman Van Rompuy e José Manuel Barroso, cui seguirà una conferenza stampa alle 14. Al centro dell'incontro con i vertici della Ue, a cui partecipano anche l'alto rappresentante Catherine Ashton e il commissario al Commercio, Karel De Gucht, la crisi in Ucraina, il caso dello spionaggio da parte dell'Nsa e, soprattutto, il dossier del commercio e la vendita di gas di scisto Usa all'Europa. In particolare il confronto è sul Ttip, il Transatlantic Trade and Investment Partnership, l’accordo commerciale che punta alla liberalizzazione degli scambi tra Ue e Usa e che dovrebbe portare vantaggi stimati in 119 miliardi di euro l'anno per l'Europa e 95 miliardi per gli Usa. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza